Iscriviti alla...

Iscriviti alla...
inserisci il tuo indirizzo email nel form qua sotto e rimani aggiornato in tempo reale su tutte le novità del sito.

Inserisci qui la tua e-mail

sabato 1 dicembre 2012

AMETISTA: contro il mal di testa

Ametista
I medicinali non sempre fanno bene, soprattutto se ne abusate. Un rimedio alternativo al mal di testa è l'uso della Cristalloterapia. Procuratevi un'ametista (è indifferente se burattata o grezza), distendetevi a pancia in sù e posizionate la pietra al centro della fronte, in corrispondenza del chakra del terzo occhio. Chiudete gli occhi e concentratevi sulla pietra (peso, forma, temperatura), io di solito rivolgo lo sguardo (sempre ad occhi chiusi) in direzione della pietra. Rilassatevi e visualizzate il mal di testa che viene risucchiato all'interno dell'ametista come tanti raggi che ricoprono la vostra testa. Sentirete subito un senso di benessere. Quando il mal di testa vi sarà passato, togliete la pietra e ricordate di purificarla sempre prima di ogni uso.

RIEPILOGO:
Cosa occorre?

  • Un'ametista (burattata o grezza)
  • Tempo
  • Tranquillità
CONSIGLIO:
Vi consiglio di fare questa cura in momenti in cui siete sicuri/e di non essere disturbate da nessuno e da niente. Spegnete i telefoni e i cellulari e se potete staccate il campanello di casa. Se volete accompagnate il processo con musica rilassante (musica d'ambiente o musica strumentale tranquilla). Tutto questo vi servirà a concentrarvi meglio, almeno per le prime volte.

Il chakra del 3° occhio è la zona al
centro della fronte, tra gli occhi.
Da quando ho iniziato ad usare questa tecnica, non faccio più uso di medicinali per curare il mal di testa. I primi tempi ci impiegavo un po' di tempo per concentrarmi, ma ora in pochi minuti riesco a concentrarmi e a scacciare il mal di testa in 5/10 minuti. Dovrete armarvi di pazienza perchè le prime volte il corpo si "ribellerà" con pruriti e istinti a muoversi e cambiare posizione.


Nessun commento: